Blog

Camminare

Anteprima calendario cammini 2019

La Compagnia dei Cammini vi presenta in anteprima il calendario viaggi 2019! Sono 158 proposte, ce n’è come al solito per tutti i gusti. 27 guide hanno elaborato queste proposte, con il cuore, con l’anima, viaggi costruiti per passione. Come quello in Mongolia, una novità assoluta. Non ci avrebbe interessato un viaggio costruito sulla falsariga di altri, ma quando Micha Calà ci ha proposta una Mongolia inedita, un territorio del nord della Mongolia dove non c’è turismo e quindi il nostro cammino è in luoghi veramente degni di essere esplorati, abbiamo accettato. Tra altopiani, laghi, e l’incontro con le yurte dei pastori nomadi. A questo viaggio è legato un progetto di solidarietà, supportare una scuola nel villaggio Tarialan.

Alcune altre novità eccezionali, anche per il loro carattere esplorativo, ce le riserva Franco Michieli. Islanda, Lapponia, isola di Skye… ma percorse in modo esplorativo, fuori dai sentieri!
Ancora in Scandinavia, un viaggio in Finlandia più tranquillo e adatto a tutti, con Daniele come guida.

Non si pensi che le novità siano solo in luoghi lontani, sono tante anche nelle nostre amate terre mediterranee. In Marocco andiamo al Festival dei nomadi nel deserto, un viaggio riservato a giovani under 35. In Italia alcuni viaggi sulle Alpi, per riscoprirne la bellezza: dalle magiche dolomiti ampezzane, dormendo in rifugi in un Cammino di pace; alla val Grande, così selvaggia; alla ricerca di un passo perduto in Valle d’Aosta; e le novità nelle Alpi liguri.

Negli Appennini, il cammino delle terre Mutate, accompagnati da colui che questo cammino lo ha ideato; e una traversata quasi da costa a costa dalla Majella a Montecassino, quella che fu la linea Gustav… e tanto altro che potete scoprire da soli con l’anticipazione del calendario 2019. Poi stamperemo il libretto con tutto il catalogo, e ve lo invieremo a casa.

Infine un’altra grande novità, per cui vi invito a leggere attentamente la prima notizia, cambia la classificazione delle orme, cioè la classificazione della difficoltà dei viaggi.
Buona programmazione!
Luca Gianotti

Fonte: editoriale della newsletter il cammino /191

Potete anche leggere: