Blog

Libri

 

Recensione: David Le Breton, “Camminare. Elogio dei sentieri e della lentezza”

David Le Breton pubblicò Un mondo a piedi (Feltrinelli) più di dieci anni fa. Quel libro in Italia ebbe un grosso successo, ha ispirato molti camminatori, ha messo in cammino tante persone, perché conteneva approfondimenti letterari, sociali e filosofici che davano al camminare una base più solida culturalmente. Ora, torna con un secondo libro sull’argomento, che mantiene lo stesso stile di scrittura, pieno di citazioni letterarie, e nasce, come dice Le Breton, dagli ulteriori approfondimenti sul camminare che l’autore ha svolto negli anni. E sarà un altro libro importante per noi camminatori consapevoli e attenti. Lo pubblica Edizioni dei Cammini, il nuovo editore che con questo libro si presenta nel miglior modo possibile.

Anche questo nuovo libro affascina il lettore, perché Le Breton con scrittura lieve mostra ai camminatori e ai futuri camminatori il valore polimorfo di questa arte, e lo fa riempiendo il testo di bellissime citazioni colte, di autori molto famosi (Rousseau, Hermann Hesse, Thoreau, Leigh Fermor, Ollivier, Muir), ma anche di autori meno noti per lo meno a noi italiani. I temi di questo nuovo libro sono presto detti, basta sfogliare l’indice: lo statuto del camminare, lentezza, sensorialità, dormire, mangiare, camminatrici, parlare del camminare, illuminazioni, magnetismo, ferite, lunghe camminate, spiritualità, il cammino come rinascita, e altri.

L’analisi di Le Breton parte dal notare il cambiamento in positivo della cultura del camminare, e di come il camminatore abbia acquisito una dignità sociale, scrive: “Lo statuto del camminare è cambiato moltissimo in una trentina d’anni, affidandosi solo al proprio corpo e alla propria volontà, è un anacronismo in un’epoca di velocità, istantaneità, efficienza, rendimento, utilitarismo.” Camminare ai giorni nostri, diceva Lacarrière “non è tornare ai tempi del Neolitico, ma piuttosto essere profeti”.
Facile immaginare che anche questo libro sarà un successo, o almeno noi ce lo auguriamo.

Ecco una bella intervista a David Le Breton, pubblicata su Wise Society

David Le Breton – “Camminare. Elogio dei sentieri e della lentezza”, Edizioni dei Cammini 2015 – 16 euro


Fonte
: recensione di Luca Gianotti, pubblicata nella newsletter il cammino n. 124

comments powered by Disqus