I nostri viaggi

Cammino francescano della Marca

Un viaggio a piedi lungo le ultime sei tappe del Cammino francescano della Marca, da Colfiorito ad Ascoli Piceno: 120 chilometri dal celebre altopiano posto al confine tra Umbria e Marche fino al cuore del capoluogo piceno, “città delle cento torri” e vero gioiello dalle caratteristiche architetture in travertino. Il cammino avrà inizio nella splendida città di Assisi, luogo dove è nato e ha trascorso gran parte della sua vita san Francesco, patrono d’Italia e precursore dell’odierna ecologia. Da Assisi si effettuerà un trasferimento con mezzi pubblici fino a Colfiorito per il primo pernotto, e l’inizio del cammino vero e proprio il mattino successivo.
Si procederà lungo l’alta valle del fiume Chienti per poi costeggiare i laghi di Polverina e di Caccamo, dove il Cammino si dividerà dalla Via Lauretana diretta verso la costa adriatica. Si incontreranno chiese e conventi, castelli e piccoli borghi appenninici immersi nel verde, fino a entrare tra le propaggini orientali dei Monti Sibillini, il cui profilo accompagnerà i viaggiatori con scorci suggestivi e indimenticabili fino al termine del Cammino, attraversando le valli dei fiumi Fiastrone, Tenna ed Aso.

Tanti i sentieri medievali e partigiani, le antiche strade romane, i vecchi ponti e le piccole pievi di campagna lungo il percorso, in un collage di siti e storie legate da questa via pedemontana che San Francesco percorse otto secoli fa per il suo viaggio di predicazione nelle Marche interne meridionali, all’epoca terra di pastori e carbonai. Numerose le emergenze naturalistiche, dai caratteristici calanchi fino agli scorci panoramici verso i Monti della Laga e il Gran Sasso.
Il Cammino incontrerà alcune piccole realtà che ancora resistono in questi angoli remoti d’Italia, tra produzioni tradizionali di qualità e un’ospitalità genuina e pellegrina, raccontando e tenendo vivo un territorio ancora drammaticamente segnato dal sisma del 2016. Un Cammino bello e autentico, nato nel nome di spiritualità, storia e natura.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Lunedì 10

Ritrovo ad Assisi alle ore 11.30, breve visita della città e trasferimento (treno e bus) fino a Colfiorito

Martedì 11

Colfiorito – Polverina. 8 ore di cammino, 27 km, 450 m in salita, 800 m in discesa

Mercoledì 12

Polverina – Montalto di Cessapalombo. 6 ore di cammino, 19 km, 650 m in salita, 450 m in discesa

Giovedì 13

Montalto di Cessapalombo – Sarnano. 7 ore di cammino, 18 km, 700 m in salita, 750 m in discesa

Venerdì 14

Sarnano – Comunanza. 7 ore di cammino, 22 km, 600 m in salita, 650 m in discesa

Sabato 15

Comunanza – Venarotta. 7 ore di cammino, 21 km, 700 m in salita, 750 m in discesa

Domenica 16

Venarotta – Ascoli Piceno. 5 ore di cammino, 15 km, 350 m in salita, 600 m in discesa. Ora di arrivo e prima ora utile per prendere i mezzi di rientro: 16.00

Altre informazioni utili

Notti: alberghi, appartamento / bivacco, convento, con sistemazioni in camerate e in stanze triple / quadruple

Ritrovo: lunedì 10 ottobre alle ore 11.30 presso la stazione ferroviaria di Assisi (Santa Maria degli Angeli)
Rientro: domenica 16 ottobre alle ore 16.00 ad Ascoli Piceno
Come arrivare al luogo di ritrovo: la stazione dei treni di Assisi (Santa Maria degli Angeli) si trova lungo la linea ferroviaria Foligno – Terontola.

Cosa portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos per calze e magliette, sacco lenzuolo, zaino ergonomico. Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco delle cose da mettere nello zaino.

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 220 euro (+ 20 euro se non avete la tessera per il 2022).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT46B0501812101000011354545, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 534 Cammino francescano della Marca. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. I viaggi di Velatrek invece tra i 6 e gli 8 mediamente. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Consigliamo di lasciare a casa il telefono cellulare. Offriamo ai partecipanti ai viaggi il lusso di essere irreperibili per alcuni giorni. Nella nostra quotidianità infatti è impossibile esserlo, e il viaggio invece ci può regalare un momento solo per noi, nel nostro qui e ora. Se avete la necessità di avere il telefono cellulare con voi sappiate che però durante i Cammini della Compagnia si può tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino, comprese le soste. Se volete lasciare a casa il telefono, sempre incontreremo quelli pubblici e quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che come Compagnia dei Cammini proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.