I nostri viaggi

0 posti

Novità

Pasqua

Reset password

Riviera del Conero per famiglie con asinelli

Per famiglie con bambini/e dai 6 agli 11 anni.

Un cammino tra famiglie e in compagnia degli asinelli, per vivere e conoscere meglio un angolo d’Italia di rara poesia e dolcezza: la Riviera del Conero.
Dalle morbide colline nell’entroterra, costellate di borghi medievali, paesaggi rurali multicolori e perle d’arte, il cammino procederà errando in direzione del mare, per poi risalire la costa nel Parco regionale del Conero fino al monte omonimo, percorrendone i sentieri affacciati sul blu.

È un percorso adatto a tutti e molto vario, che mescola l’arte alla buona cucina, la storia alle bellezze naturali. Si parte da Recanati, affacciata sulle mosse colline che traguardano quell’infinito che tanto commosse e ispirò Giacomo Leopardi; passeggiando per le sue antiche vie, la prima sera si abbraccia la poesia di questi luoghi, che accompagnerà il cammino.

CON GLI ASINI. La lentezza dei passi, grazie al ritmo cadenzato degli asini, permetterà di gustare il paesaggio, di ammirare in lontananza l’imponente basilica di Loreto, di giungere a Castelfidardo, patria della fisarmonica, e infine al mare, che si avvicinerà gradualmente. Giungere al mare il giorno di Pasqua regalerà una grande emozione di gioia e soddisfazione, perché se il meteo sarà clemente potrà concedere l’euforia del primo bagno della stagione!
L’ultimo giorno di cammino sarà dedicato alla risalita del Parco fino al Monte Conero, immersi nei suoi boschi, con scorci di vista a picco sul mare, fino a giungere a un antico e suggestivo eremo camaldolese ricco di storia, dove si potrà pranzare insieme e salutare con affetto gli asinelli, prima di tornare a Recanati con il pulmino.

I viaggi della Compagnia dei Bambini sono viaggi a piedi pensati per famiglie con bambini e per bambini/ragazzi senza genitori. Per maggiori dettagli potete visitare il sito della Compagnia dei Bambini.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Venerdì 15

Ritrovo a Recanati, visita del paese. Camminata iniziale per raggiungere la struttura fuori Recanati e conoscenza degli asinelli

Sabato 16

Recanati – Castelfidardo. 6 ore, 11 km, 200 m in salita, 250 m in discesa

Domenica 17

Castelfidardo – Sirolo. 7 ore, 12 km, 200 m in salita, 300 m in discesa

Lunedì 18

Sirolo – Monte Conero. 4 ore, 6 km, 400 m in salita, 50 m in discesa. Arrivo al Monte Conero, breve visita dell’eremo dei Camaldolesi e pranzo insieme. Trasferimento con pulmino a Recanati

Altre informazioni utili

Guida asinara: Sofia Bracalenti, coaudiatrice asino, abilitata alle attività assistite con l’asino ed educatrice psicomotricista

Notti: case private, agriturismo, b&b, ostelli. A seconda delle disponibilità delle strutture, si dormirà in stanze doppie / triple / quadruple

Ritrovo: venerdì 15 aprile, ore 14.00, a Recanati (MC)
Rientro: lunedì 18 aprile, ore 16.30, da Recanati (MC)

Come arrivare al luogo di ritrovo: Recanati è raggiungibile in autonomia dalla SS 571 "Regina", che passa a poca distanza dal centro cittadino e collega il mare con Macerata e il resto della provincia, oppure dalla SP 24 "Bellaluce" che permette di raggiungere agevolmente la città dal casello autostradale di Porto Recanati/Loreto in circa dieci minuti.
Per chi si sposta con il treno, le stazioni più vicine sono quelle di Porto Recanati e Loreto, entrambe collegate a Recanati da frequenti corse di autobus.

Cosa portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos per calze e magliette, zaino ergonomico o almeno comodo. Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco delle cose da mettere nello zaino.

Partecipanti: nei viaggi della Compagnia dei Bambini, i gruppi possono raggiungere una ventina di partecipanti, per permettere di avere un numero sufficiente di bambini/ragazzi per "fare gruppo".

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 210 euro (+ 20 euro se non avete la tessera per il 2022).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT46B0501812101000011354545, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 431 Riviera del Conero per famiglie con asinelli. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. I viaggi di Velatrek invece tra i 6 e gli 8 mediamente. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Consigliamo di lasciare a casa il telefono cellulare. Offriamo ai partecipanti ai viaggi il lusso di essere irreperibili per alcuni giorni. Nella nostra quotidianità infatti è impossibile esserlo, e il viaggio invece ci può regalare un momento solo per noi, nel nostro qui e ora. Se avete la necessità di avere il telefono cellulare con voi sappiate che però durante i Cammini della Compagnia si può tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino, comprese le soste. Se volete lasciare a casa il telefono, sempre incontreremo quelli pubblici e quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che come Compagnia dei Cammini proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.