Blog

Articoli

Buona notizia

La Regione Emilia-Romagna vorrebbe realizzare una nuova seggiovia quadriposto nel comprensorio del Corno alle Scale, sostituendo solo in parte due impianti già esistenti. Il tracciato sarà diverso e più lungo di quello attuale, aggiungendo cavi, piloni e un’intera stazione di testa in un’ambiente molto delicato: il crinale del Lago Scaffaiolo. Sostenendo che non si tratta di un’opera “nuova”, la Regione vuole procedere senza nemmeno una Valutazione di Impatto Ambientale. Contro questa decisione, il comitato “Un altro Appennino è possibile” ha lanciato un crowdfunding, per raccogliere 7000 € in 21 giorni, così da incaricare un legale che presenti ricorso al TAR entro i termini previsti. La raccolta fondi è stata sostenuta anche dai Wu Ming, e ha già ampiamente superato l’obiettivo in pochi giorni, siamo già a 11mila euro raccolti. Quindi ci sarà battaglia legale!