Blog

Camminare

Chi si riconosce? Creta 1998

Dal cassetto riemergono foto…
Creta, 1998, 24 anni fa.

Uno dei primi cammini a Creta, quel giorno fece temporale e ci dovemmo riparare tra le case del villaggio di Agios Ioannis, su in montagna. Il programma prevedeva scendessimo a dormire ad Agios Pavlos, ma chiedemmo riparo a un pastore del luogo (Iannis), che ci ospitò in uno stanzone. La moglie ci improvvisò una cena, zuppa di lenticchie e insalata, il formaggio era delle pecore di Iannis, il vino uno di quei vini liquorosi tipici della cultura contadina mediterranea, fatto da loro. La cena era all’aperto, non c’erano stanze. Sotto una tettoia, tutti vicini vicini per il poco spazio e per tenersi caldi…

Ancora adesso dopo 24 anni Luca Gianotti (nella foto a capotavola) conduce i suoi gruppi ad Agios Ioannis, ora sono i figli del pastore che ci ospitano. La cena prevede sempre la zuppa di lenticchie e i loro prodotti così buoni. Il comfort è migliorato molto, si cena al coperto di fianco alla stufa, e si dorme in bellissime nuove casette. Ma lo spirito di quella volta è rimasto epico, la vera avventura!