Blog

Camminare

Dreams in Masks: the era of Coronavirus

DREAMS IN MASKS:
the era of Coronavirus

Il coronavirus ci ha colpiti in pieno nelle nostre fragilità, nelle nostre abitudini e nella nostra semplice e complicata quotidianità.
Questa pandemia ha costretto tutti noi a chiuderci in casa e a combattere contro qualcosa di invisibile e, allo stesso tempo, così letale da metterci quasi al tappeto.
Stiamo tutti lottando per rialzarci più forti di prima e non vediamo l’ora che questo accada.
Da qui l’idea del mio nuovo progetto: ho chiesto ad alcune persone di scattarsi una fotografia con la mascherina sul viso, simbolo di questa battaglia, e condividere con me un loro sogno.
Si tratta di desideri di normale quotidianità racchiusi lì, tra le pieghe delle mascherine che ogni giorno tutti noi indossiamo e che i protagonisti degli scatti sognano di realizzare non appena tutto questo finirà.

Claudio Formisani


Progetto fotografico per il contest fotografico in tempi di quarantena
Cadere sette volte, rialzarsi otto

Altre storie ricevute:
Cadere sette volte, rialzarsi otto: le vostre storie