Blog

Camminare

Festeggiare si deve: il Capograsso

Abbiamo annullato gli 8 viaggi di Capodanno. Ma si può ripartire senza un passaggio simbolico? Secondo noi ci deve essere. Abbiamo quindi deciso di spostare il Capodanno al giorno di Martedì Grasso, il 16 febbraio. Ovviamente con la speranza che tra due mesi si potrà camminare insieme. Il Mardi Gras diventa quindi per noi Capograsso, giorno di passaggio. Con i suoi riti: il fuoco, il bruciare l’anno vecchio, il pensare e scrivere pensieri e buoni propositi per l’anno che viene, il salto nel nuovo che viene. Il 16 febbraio (Covid permettendo), a mezzanotte saremo in tanti, da Monteriggioni alla Sicilia, dalle montagne d’Abruzzo all’Aspromonte, da Capri alla Sardegna a una baita nel Trentino, con un bicchiere di spumante in mano, pronti a saltare il fuoco. Cosa ci aspetterà dopo? La sobrietà della quaresima? Bene. Anche della sobrietà saremo contenti.

Ecco i 7 viaggi di Capodanno che abbiamo spostato a Capograsso.


Fonte: newsletter il cammino /233