Blog

Camminare

 

Massimo e i suoi asinelli

“È stata un’esperienza veramente emozionante, intensa, bellissima, in cui si siamo sempre sentiti avvolti da una bellezza crescente, e magicamente proiettati in un tempo passato, fatto di lentezza, bucati al fiume, cammini con gli asini, sveglie all’alba, chiacchiere, riposini all’ombra dei lecci, spesso fatica, ma con il cuore grato, in costante ammirazione delle fragranze e dei colori estivi della Valnerina e della piana di Castelluccio, e degli squisiti sapori genuini delle abbondantissime cene portateci da Moreno. Eppoi come dimenticare il mitico asino Gastone ?
Insomma, noi abbiamo amato molto ! Grazie di cuore Massimo !!”

Claudia e Arturo (6 anni e mezzo)

“Carissimo Massimo
ti dobbiamo un grazie infinito per aver riscoperto nei nostri piccoli figli e nipoti stimoli, spirito d’iniziativa, valori di solidarietà e... una resistenza fisica, di cui francamente ignoravo lo spessore.
Vederli divertirsi tra di loro, passare ore senza mai annoiarsi... non sentire il minimo desiderio di tv-computer-giochetti elettronici di vario tipo mi ha rinfrancato e reso più fiducioso nelle loro risorse.
Il tuo merito è stato quello di ESSERCI, il tuo carisma non è costruito artificialmente ma è dovuto sicuramente ai valori con i quali sei cresciuto, legati alle COSE veramente importanti nella vita, l’AMICIZIA, la SOLIDARIETA’ disinteressata, la GIOIA di condividere fatti e sensazioni, il RISPETTO per il lavoro: queste sono tutte qualità che noi adulti non riusciamo quasi più a riconoscere, ma che i BAMBINI percepiscono senza filtri, con straordinaria immediatezza. Sei veramente una figura d’altri tempi e sicuramente ci rivedremo ancora.
Grazie anche da mia figlia Linda, alla quale ho restituito Andrea felice e... con i femori intatti!

Ciao da Andrea-Riccardo e Maya (la quale è tornata a casa ringiovanita di alcuni anni).”

comments powered by Disqus