Blog

Camminare

 

Quali sono i migliori scarponi per camminare?

È una domanda che ci viene rivolta spesso. Le nostre guide sono esperte, con più di 20 anni di attività, per cui ne hanno viste di cotte e di crude. Come marca, sicuramente consigliamo Scarpa, con la quale collaboriamo da anni per il semplice fatto che sono i migliori. Come modello, poi, abbiamo individuato nel loro catalogo e testato il modello ideale per i viaggi a piedi come li intendiamo noi: le Kailash Pro Leather.

Scarpe alte alla caviglia, ma morbide e leggere. Scarpe robuste e di qualità. Con un grande pregio. Essere di pelle sia dentro che fuori, per cui il piede traspira e respira, se si usano calze in lana merinos anche dopo tante ore di cammino, anche se fa caldo, anche se si cammina su asfalto, il piede ne esce bello fresco e pronto per il cammino del giorno dopo. Sono scarponi sani, fantastici sia su terreni difficili che su terreni facili, ottimi sia col freddo che col caldo, dal deserto alla montagna. Tre stagioni: solo in inverno con la neve consigliamo modelli più pesanti.

Ricordiamo che il Goretex negli scarponi non serve, anzi è sconsigliato. Il Goretex è fantastico per le giacche a vento, ma nelle scarpe dopo poco si logora e non tiene più l’acqua. Meglio la fodera in pelle, il piede traspira meglio, nei materiali naturali!
Quindi controllate che sulla scatola non ci sia la sigla GTX, se non c’è allora sono quelle di pelle!
Attenzione, questo modello, il Kailash Pro Leather, è in commercio da pochi giorni (maggio 2019), e non c’è ancora neanche sul sito di Scarpa.
Ecco l’etichetta con i numeri di codice giusti:

Etichetta Kailash Pro Leather

comments powered by Disqus