Blog

Regaliamo passi sospesi

Abbiamo lanciato nel 2019 una nuova iniziativa solidale. Avete presente il caffè sospeso? A Napoli si lascia un caffè pagato per chi viene dopo. È poi nato il libro sospeso, in libreria si lascia un libro pagato per chi desidera leggere e ha pochi soldi. Il caffè e la lettura non sono beni di prima necessità, si può vivere anche senza. Ma arricchiscono la vita e la giornata di una persona.

Come il cammino, si può anche vivere senza, però chi può farlo ha la vita cambiata. Siccome pensiamo che il camminare faccia bene, istituiamo l’idea dei Passi sospesi. In forma anonima si versano 10 euro per ogni “passo sospeso”, che finiscono in un fondo cassa. A cui possono chiedere di attingere persone che vorrebbero viaggiare con noi (studenti, disoccupati, ecc.) che non possono permettersi di pagare l’intera quota. I “passi sospesi” aiutano ad arrivare al budget, non coprono il costo dell’intero viaggio. Se il viaggio costa 300 euro, si può avere un contributo di 5-10 “passi sospesi”, e così potersi permettere un cammino altresì troppo costoso per alcuni.

Se vi piace l’idea, fate un bel gesto, regalate “passi sospesi”!

Contribuire con “passi sospesi”

10 euro = 1 passo sospeso.

Ci sono due modi per lasciare “passi sospesi”:

  • Facendo un bonifico ad hoc alla Compagnia dei Cammini (IBAN: IT46B0501812101000011354545) specificando nella causale “Donativo di x passi sospesi
  • oppure quando vi iscrivete a un cammino, potete aggiungere la quota di qualche passo sospeso e quindi dovete specificarlo nella causale (Es: “Iscrizione viaggio 753 + 3 passi sospesi”).

Dopo il ricevimento del vostro contributo aggiorneremo il contatore su questa pagina che segnala quanti passi sospesi ci sono a disposizione in questo momento, e che possono essere richiesti.
I “passi sospesi” sono sempre anonimi, non si deve sapere chi li ha lasciati (né chi li ha poi richiesti e presi).

Richiedere e camminare “passi sospesi”

Per accedere ai “passi sospesi” dovete compilare questo form, che richiede oltre ai vostri dati e al viaggio a cui siete interessati, una motivazione della vostra richiesta (Chiedo di ricevere “passi sospesi” perché…). Si possono richiedere massimo 10 passi sospesi alla volta.

La vostra richiesta rimarrà privata e tutelata, e sarà a giudizio della Compagnia dei Cammini respingerla se ci sono evidenti difformità tra la situazione economica del richiedente e la richiesta (ma confidiamo nell’onestà dei nostri amici e compagni di cammino). Anche dopo aver erogato la donazione, sarete protetti da privacy, e nessuno dirà che avete ricevuto questi passi (a meno che non siate voi a dirlo).



Sui media

Ecco alcune trasmissioni radiofoniche che raccontano l’iniziativa dei "passi sospesi" creata dalla Compagnia dei Cammini.