Blog

Articoli

Speciale Meridiani: la Via Francigena nel Sud

Meridiani Cammini - La Via Francigena nel Sud

È in edicola il nuovo numero di Meridiani Cammini, questa volta dedicato alla Via Francigena nel Sud, il tratto che va da Roma a Santa Maria di Leuca, 900 km di cammino. Lo speciale di Meridiani è diviso in due parti, la tratta Roma-Troia, 19 tappe che toccano l’abbazia di Fossanova, Terracina, Formia, Benevento; e la tratta Troia-Santa Maria di Leuca, 26 tappe che toccano Andria, Bari, Monopoli, Brindisi, Lecce, Otranto. La primavera e l’autunno sono le stagioni migliori per compiere il cammino, calcolate circa un mese e mezzo per farlo per intero.

La rivista è come al solito ricca di approfondimenti. Si inizia con un articolo di Fabrizio Ardito sul tratto in uscita da Roma. Segue un approfondimento sulla più antica abbazia cistercense in Italia, quella di Fossanova, dove morì San Tommaso. A Velletri è nato l’Orto del pellegrino, che raccoglie le erbe che i pellegrini portavano nella bisaccia, essiccate e pronte all’uso. Benevento è la città delle streghe. E un altro approfondimento è sui Monti Dauni, l’entrata della Via Francigena in Puglia.
Il secondo tratto segue la costa pugliese. E riserva sorprese, attraversando alcuni ecosistemi naturali importanti: la riserva di Torre Guaceto, la riserva della salina di Margherita di Savoia, le dune di Torre Canne, il bosco di Rauccio, la riserva Le Cesine. La rivista contiene anche un elenco di strutture ricettive, e come sempre una cartina del percorso. In edicola al costo di 8,50 euro.