Blog

Articoli

Si riparte!

Ripartiamo, lentamente come lentamente camminiamo, cercando di capire cosa si può fare con responsabilità, usando il buon senso e il rispetto delle norme. Qui trovate i primi cammini con cui vorremmo partire.

Ci avete sostenuto in questi mesi, incoraggiato, dato grandi segni di solidarietà, aiutato economicamente a non chiudere; noi abbiamo provato a ricambiarvi offrendovi un po’ di webinar gratuiti (grazie a Nico, Tomas, Micha, Cristina) e a darvi un po’ di informazione dal nostro punto di vista. Ora siamo a vostra disposizione, chiedeteci come e dove volete andare e noi vi ci porteremo, esprimeteci le vostre paure, proveremo a prendercene cura.
Siamo ancora frastornati, non ve lo nascondiamo. Nell’incertezza, se non ci sentiamo tranquilli di assicurare in un cammino le norme di distanziamento fisico, preferiamo annullarlo.

Siamo ovviamente ancora preoccupati del fatto che potrebbe essere una falsa ripartenza. Se tutto richiude la mazzata sarebbe grossa.
Ci auguriamo che qualcosa cambi, in meglio, nel nostro modo di stare insieme. Che finalmente ci si metta tutti di impegno per vivere con spirito solidale, e nel rispetto assoluto del nostro caro pianeta. Ma i segnali non sono incoraggianti. Vediamo ancora tanto nervosismo, la voglia di ripartire in una logica degli uni contro gli altri, dell’homo homini lupus. E siamo preoccupati per il nostro pianeta, nessun cambio di direzione all’orizzonte, anzi si aggiungono milioni di mascherine e guanti usa e getta buttati per le strade o nelle fogne che finiranno in mare. E in molti comuni lavano le strade con la candeggina, ipoclorito di sodio, che è una sostanza altamente inquinante e che finisce nelle falde acquifere (ARPA e Istituto Superiore della Sanità hanno invitato i sindaci a non farlo, ma lo fanno, e se lo fanno nel vostro comune, adiratevi!).
Non arrendiamoci, portiamo la voce del buon senso e della consapevolezza, segnaliamo la differenza tra il sensato e l’insensato, e nel camminare ritroviamo i pensieri positivi e la voglia di cambiare il mondo per un mondo migliore.

Con più calore del solito, diciamocelo tutti dal profondo del cuore:
Buon Cammino!

Luca Gianotti

Fonte: editoriale della newsletter il cammino /223

Rimettiamo gli ometti al loro posto. Rifugio Lagazuoi – Foto di Aida Fattori

Sempre tratto dalle newsletter il cammino /223, vi segnaliamo anche la lettura di: