Spagna

Minorca selvatica in tenda

Un viaggio autentico, a stretto contatto con la natura selvaggia dell’isola, lontano dai centri turistici lungo la costa. Una settimana per dormire sotto una volta stellata ricca di emozioni, ritrovare il mare cristallino al risveglio, cullati dai suoni degli animali, in una zona ricca di biodiversità. Un cammino antichissimo e selvatico, che percorreremo con il cuore e con la mente.

Igor Grigis
27 luglio – 4 agosto 2024
8 giorni / 8 notti
Novità
14
posti disponibili
prenota

Descrizione cammino

Un cammino intenso, immersi nella natura del Mediterraneo, a forte contatto con questa terra ricca di storia: una storia millenaria che ci guiderà, passo dopo passo, a scoprirne i segreti. I cieli stellati sopra di noi, il mare trasparente attorno ai nostri passi, il verde dei boschi che contrasta con il giallo delle coltivazioni di grano. Antichi insediamenti punteggiano le coste e l’entroterra, macchie di bianco immerse nell’azzurro del mare che circonda Minorca. Percorreremo l’antico camminamento che i cavalieri hanno nel tempo realizzato con il loro passaggio per presidiare i confini dell’Isola, ci sposteremo da una spiaggia all’altra, e le piccole cale appartate ci accoglieranno per un tuffo rigenerante. Avremo modo di scoprire antichi insediamenti preistorici accanto ai quali troveremo ristoro, degustando del formaggio locale o un buon calice di vino locale.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Sabato 27 / Mahon – Cala sa Mesquida
Ritrovo con il gruppo, acquisto provviste e ci si incammina verso la costa.
2h30 di cammino, 7 km, 150 m in salita, 200 m in discesa

Domenica 28 / Cala sa Mesquida – S’Arenalet
5 ore di cammino, 17 km, 550 m in salita, 550 m in discesa

Lunedì 29 / S’Arenalet – Cala Rotja
5 ore di cammino, 18 km, 350 m in salita, 350 m in discesa

Martedì 30 / Cala Rotja – Cala Calderer
6 ore di cammino, 21 km, 600 m in salita, 600 m in discesa

Mercoledì 31 / Cala Calderer – Plaja d’Algaiarens
3h30 di cammino, 13 km, 450 m in salita, 450 m in discesa

Giovedì 1 / Plaja d’Algaiarens – Son Xoriguer
6h30 di cammino, 22 km, 200 m in salita, 200 m in discesa

Venerdì 2 / Son Xoriguer – Cala Mitjana
4h30 di cammino, 16 km, 350 m in salita, 300 m in discesa

Sabato 3 / Cala Mitjana – Son Bou
5 ore di cammino, 16,5 km, 400 m in salita, 400 m in discesa

Domenica 4 / Rientro
Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia

Altre informazioni utili

Ritrovo: sabato 27 luglio, alla stazione bus di Mahon alle ore 12.00
Rientro: domenica 4 agosto, trasferimento da Son Bou con bus di linea a Mahon. Si può arrivare in aeroporto a metà mattinata.
Come arrivare al luogo di ritrovo: il ritrovo è alla stazione dei bus di Mahon, al centro della città. Dall’aeroporto si arriva direttamente con il bus.

Notti: in tenda. Una notte in campeggio.

Cosa portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos per calze e magliette, zaino ergonomico, tenda, sacco a pelo, materassino, fornellini (in condivisione). Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco delle cose da mettere nello zaino.

Periodo: dal 27 luglio al 4 agosto 2024

Durata: 8 giorni / 8 notti

Difficoltà: 3 orme

Ore di cammino giornaliere: 5 - 7

Quota: 260,00 €
Comprende guida e organizzazione

Altre spese previste (cassa comune): 180,00 € ca.
Per pernottamenti, cene e prime colazioni (da non inviare ma da portare con sé). Accessi ad aree archeologiche e/o musei sono esclusi e facoltativi. Si possono quasi sempre pagare con bancomat o carta di credito. I pranzi al sacco sono esclusi dalla cassa comune e sono a carico dei partecipanti.

Pasti: colazioni, pranzi e cene autogestite

Tipo di viaggio
Itinerante

Tipo di zaino
Zaino completo per tutto il viaggio

Punti forti

  • La natura selvaggia della Riserva naturale dell’Albufeira d’Es Grau
  • Le notti nelle tranquille e isolate calette
  • L’immersione nei profumi della macchia mediterranea

È bene sapere che
Non dormendo in strutture organizzate, non avremo a disposizione docce lungo il cammino.

Cani: Io posso partire! (1 solo cane per viaggio)

Note

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 260,00 € (+ 20 € se non avete la tessera per il 2024).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT68M0501812101000017245945, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 889 Minorca selvatica in tenda. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Telefono cellulare: se avete la necessità di averlo con voi sappiate che condizione necessaria per partecipare al viaggio è tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino comprese le soste. Se utilizzate il cellulare per fare le foto vi chiediamo di utilizzare la modalità aereo in modo da consentirvi comunque di rimanere sconnessi. Se volete lasciare a casa il telefono, quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.