Veneto

Tra acqua e haiku – In cammino nella laguna veneta

Cammino d’autore. In collaborazione con la Scuola del viaggio

Sin dal tempo di Matsuo Bashō, nel Giappone del XVII secolo, la poesia haiku si alimenta con il cammino a contatto con la natura. Riallacciandosi a questa tradizione, la Compagnia dei Cammini e la Scuola del Viaggio propongono insieme un laboratorio itinerante di scrittura haiku nella laguna veneta.

Anita Constantini
Glauco Saba
19 – 22 settembre 2024
4 giorni / 3 notti
15
posti disponibili
prenota

Descrizione cammino

laguna veneta –
tra velme e barene
haiku nascosti

Venezia evoca spesso immagini di calli strette percorse da milioni di piedi ogni anno, carnevali rutilanti, maxi-navi da crociera affiancate alle cupole della città; eppure, a pochi chilometri da tutto questo, si può scoprire la perfetta solitudine delle isole della laguna, con il loro intreccio di natura e storia.
Esploreremo questa dimensione sospesa tra mare e terra al ritmo dei nostri passi e dello sciabordio discreto dell’acqua lungo le barene e le fiancate di piccole imbarcazioni. Visiteremo alcune delle isole della laguna meno note e frequentate; lungo il cammino e in barca tra un’isola e l’altra potremo cogliere spunti e immagini per i nostri esperimenti poetici e approfondire il rapporto tra haiku e ambiente.

A sera, alloggiati su una striscia di terra protesa nella laguna, elaboreremo e condivideremo le nostre emozioni più belle imparando a esprimerle con gli haiku in forma semplice ed efficace.

Anita Constantini, madre, scultrice, guida ambientale, da molti anni invita a camminare in natura in contatto con le proprie radici, i piedi, e con la terra che li sostiene, ricercando un movimento armonioso. Ama esplorare la nostra meravigliosa penisola, dalle Dolomiti alla Penisola Sorrentina, dalle foreste Casentinesi all’Isola di Pantelleria, in uno spirito di silenziosa presenza per poter coltivare le preziose risorse interiori e condividere la gioia di sentirsi insieme.

Glauco Saba ama viaggiare per conoscere; compone haiku in italiano, inglese e francese, più volte premiati in concorsi nazionali e internazionali, anche in Giappone. Già membro dell’Associazione Italiana Haiku, dal 2015 tiene corsi e stage di poesia haiku in Italia e all’estero; dal 2020 è tra i docenti della Scuola del Viaggio. Ha pubblicato: “Orme” (2002), “Suite per Haiku” (2015), “Il giro dell’Elba in 80 haiku” (2019), “Lungo il sentiero” (2019), “La clessidra incrinata” (2022) e “Haiku in cammino” (2023).

In collaborazione con la Scuola del viaggio.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Giovedì 19 / Ritrovo
Ritrovo all’agriturismo ore 18.00. Introduzione al cammino e alla scrittura haiku

Venerdì 20 / Cavallino – Lio piccolo
Percorso su lingue di terra che si cercano attraverso la laguna. 4 ore di cammino, 11 km. Al rientro laboratorio di scrittura

Sabato 21 / Isole minori (Sant’Erasmo, San Francesco…)
Approdo in luoghi di verde solitudine ricchissimi di storia e suggestioni. 4 ore di cammino, 12 km. Al rientro laboratorio di scrittura

Domenica 22 / Breve cammino e momento haiku di restituzione
1 ora di cammino, 3 km. Termine delle attività e prima ora utile per prendere i mezzi di rientro ore 14.00

Altre informazioni utili

Fondamenti dell’Haiku: saranno spiegati anche via Zoom nelle settimane prima della partenza.

Notti: in agriturismo, con sistemazioni in stanze triple e quadruple secondo disponibilità.

Ritrovo: giovedì 19 settembre, ore 18.00 all’agriturismo nei pressi di Jesolo.
Rientro: domenica 22 settembre, chiusura del viaggio alle 14.00.
Come arrivare al luogo di ritrovo: in treno fino a San Donà di Piave e successivo trasferimento in auto (25 km) da concordare tra i partecipanti, oppure direttamente in auto fino all’agriturismo nei pressi di Jesolo.

Cosa portare: scarpe da cammino comode e ben collaudate, abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos per calze e magliette, zaino ergonomico. Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco di cosa mettere nello zaino.

Libri: consigliamo la lettura del libro Haiku in cammino. Manuale per viandanti poeti, scritto da Glauco Saba (Ediciclo Editore).

Periodo: dal 19 al 22 settembre 2024

Durata: 4 giorni / 3 notti

Difficoltà: 1 orma

Ore di cammino giornaliere: 4-5

Quota: 245,00 €
Comprende l’organizzazione delle attività comuni, le escursioni guidate e i seminari di scrittura haiku

Altre spese previste (cassa comune): 320,00 € ca.
Pernottamenti, prime colazioni, pranzi al sacco, cene e trasferimenti sul posto in barca privata (da non versare, ma da portare con sé)

Nota: in questo periodo di inflazione, i prezzi devono considerarsi puramente indicativi perché soggetti ad aumenti imprevisti. La guida si impegna a dare un’idea più vicina possibile alla spesa effettiva, ma non possiamo garantire la precisione.

Pasti: colazione e cena presso l’albergo e pranzo al sacco lungo il cammino

Per partecipare al viaggio si deve avere la tessera di una delle due associazioni che organizzano questo viaggio.

Tipo di viaggio
Stanziale

Tipo di zaino
Zaino con l’attrezzatura di giornata

Punti forti

  • Camminare sospesi fra terra e acqua
  • Praticare il rumore sottile degli haiku
  • Scoprire i silenzi e le luci della laguna, a due passi dalla Venezia dei turisti

Note

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 245,00 € (+ 20 € se non avete la tessera per il 2024).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT68M0501812101000017245945, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 914 Tra acqua e haiku – In cammino nella laguna veneta. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Telefono cellulare: se avete la necessità di averlo con voi sappiate che condizione necessaria per partecipare al viaggio è tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino comprese le soste. Se utilizzate il cellulare per fare le foto vi chiediamo di utilizzare la modalità aereo in modo da consentirvi comunque di rimanere sconnessi. Se volete lasciare a casa il telefono, quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.