Campania

Cilento, costa d’incanto

Un viaggio particolare e sorprendente per immergersi nella natura, cultura e indubbiamente nelle splendide acque del Cilento. È questo il secondo Parco nazionale più esteso d’Italia con le sue montagne dall’aspetto selvaggio e incontaminato, attraversate solo da vecchie mulattiere e sentieri. Dagli habitat marini a quelli collinari, dagli habitat fluviali a quelli montani, il Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano racchiude una delle comunità vegetali e animali più varie e significative d’Italia.

Andrea Laurenzano
8 – 15 giugno 2024
7 giorni / 7 notti
0
posti disponibili
lista d'attesa

Descrizione cammino

«Quando un forestiero viene al Sud piange due volte: quando arriva e quando parte.»
(tratto dal film Benvenuti al Sud)

Sette giorni di cammino tra la vegetazione lussureggiante della macchia mediterranea, tra i promontori sul mare dai colori inimmaginabili, tra baie, alte falesie rocciose e le grotte marine dalle forme e nomi fantasiosi! E chissà se le emozioni saranno le stesse della celebre frase del film Benvenuti al Sud girato proprio nei borghi del Cilento e dedicato alla memoria di Angelo Vassallo.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Sabato 8 / Ritrovo
Ritrovo alle ore 16 ad Agropoli, sistemazione. Visita del borgo

Domenica 9 / Da Agropoli a Santa Maria di Castellabate
5 ore di cammino, 350 m in salita, 350 m in discesa

Lunedì 10 / Anello da Santa Maria di Castellabate a San Marco di Castellabate, Monte Licosa, punta Licosa e rientro a Santa Maria di Castellabate
5 ore di cammino, 300 m in salita, 300 m in discesa

Martedì 11 / Anello da San Mauro (560 m) alla vetta del Monte Stella (1.120 m).
Trasferimento a San Mauro Cilento. 6 ore di cammino, 600 m in salita, 600 m in discesa

Mercoledì 12 / Escursione nel promontorio di Capo Palinuro
Trasferimento a Palinuro. 4 ore di cammino, 200 m in salita, 200 m in discesa

Giovedì 13 / Dalla foce del Fiume Mingardo (slm) al monte San Cono (346 m) e borgo di Camerota
Breve trasferimento. 5 ore di cammino, 550 m in salita, 450 m in discesa

Venerdì 14 / Da Marina di Camerota alla Costa degli Infreschi
5 ore di cammino, 350 m in salita, 350 m in discesa. Rientro in barca con visita delle grotte della costa cilentana

Sabato 15 / Rientro
Partenza con pullman di linea per la stazione di Pisciotta/Palinuro

Altre informazioni utili

Ritrovo: sabato 8 giugno incontro con la guida a Agropoli intorno alle ore 16.

Come raggiungere Agropoli: in treno con la rete nazionale delle ferrovie dello Stato che porta a Reggio Calabria o a Salerno da dove poi ci sono numerosi collegamenti locali (40 minuti circa di percorrenza); con Italo fino a Salerno e dopo con i diversi collegamenti locali (40 minuti circa di percorrenza). In aereo: l’aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino – Napoli. Dopo in treno.

Rientro: sabato 15 giugno in mattinata in corriera da Marina di Camerota per la stazione FS di Pisciotta-Palinuro

Tipo di viaggio: in parte itinerante e in parte escursioni a stella; zaino leggero quasi tutti i giorni di cammino

Cosa portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos per calze e magliette, zaino ergonomico, tutto l’occorrente per i bagni al mare. Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco delle cose da mettere nello zaino.

Notti: B&B, hotel a conduzione famigliare e villaggio / camping.

Periodo: dal 8 al 15 giugno 2024

Durata: 7 giorni / 7 notti

Difficoltà: 2 orme

Ore di cammino giornaliere: 4-5

Quota: 275,00 €
Comprende guida e organizzazione

Altre spese previste (cassa comune): 450,00 € ca.
Per pernottamenti, cene, prime colazioni, un trasferimento in barca e trasferimenti sul posto del 3° e 4° giorno (da non inviare ma da portare con sé). I pranzi al sacco sono esclusi dalla cassa comune e sono a carico dei partecipanti.

Nota: in questo periodo di inflazione, i prezzi devono considerarsi puramente indicativi perché soggetti ad aumenti imprevisti. La guida si impegna a dare un’idea più vicina possibile alla spesa effettiva, ma non possiamo garantire la precisione.

Pasti: cene in ristorante o trattorie

Tipo di viaggio
Itinerante

Tipo di zaino
Zaino con l’attrezzatura di giornata

Punti forti

  • I colori del mare
  • I sentieri mediterranei con paesaggi tra i più belli del Sud
  • Le calette segrete raggiungibili solo a piedi o in barca

Note

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 275,00 € (+ 20 € se non avete la tessera per il 2024).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT68M0501812101000017245945, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 864 Cilento, costa d’incanto. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Telefono cellulare: se avete la necessità di averlo con voi sappiate che condizione necessaria per partecipare al viaggio è tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino comprese le soste. Se utilizzate il cellulare per fare le foto vi chiediamo di utilizzare la modalità aereo in modo da consentirvi comunque di rimanere sconnessi. Se volete lasciare a casa il telefono, quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.