I nostri viaggi

0 posti

Festa della liberazione

Reset password

Capri, l’isola delle sirene

Capri è seducente, ammaliante, suggestiva. Da sempre ha attratto e stregato animi sensibili: dai greci che narravano il mito delle sirene che qui abitavano, alla scelta di tanti artisti del primo Novecento che fuggivano da una Europa troppo industrializzata e sempre più lontana dalla bellezza e dallo spirito naturale delle cose. Poeti, scrittori, artisti, pensatori, che da sempre la hanno amata e vissuta e che andremo a riscoprire per farcela narrare nei suoi aspetti più evocativi: Augusto, Tiberio, Munthe, Fersen, Allers, Malaparte, Krupp, Diefenabach ci racconteranno di sé e delle loro storie, vite da rivivere, storie da ascoltare, racconti da raccontare.

Cammineremo su sentieri che si snodano tra i profumi della macchia mediterranea, tra i vicoli stretti, nel continuo contrasto del blu senza fine del mare con il bianco delle scogliere: anche noi ci lasceremo incantare in questo vagabondaggio per l’isola, in cui faremo base ad Anacapri con escursioni giornaliere.

Programma

Ore di cammino effettive, soste escluse

Sabato 23

Ritrovo ore 14.30 a Capri Porto

Domenica 24

Anacapri – Capri. Dislivello: 400 m in salita, 400 m in discesa, 6 ore. Rientro con bus di linea

Lunedì 25

Anacapri – Monte Solaro. Dislivello: 300 m in salita, 600 m in discesa, 5 ore

Martedì 26

Anacapri – Grotta Azzurra. Giro dell’isola in barca (mare permettendo). Dislivello: 400 m in salita, 100 m in discesa, 4 ore

Mercoledì 27

Anacapri. Visita a Villa S. Michele. Discesa a Marina Grande con la scala greco-fenicia. Dislivello: 10 m in salita, 300 m in discesa, 2 ore di cammino. Previsto arrivo a Marina Grande ore 11.45


Nota


Il programma è condizionato dal meteo

Altre informazioni utili

Ritrovo: sabato 23 aprile a Capri al porto di Marina grande alle ore 14.30
Rientro: mercoledì 27 aprile, da mezzogiorno circa

Come arrivare al luogo di ritrovo: si può arrivare a Capri via mare da Napoli, da Sorrento e da altri porti, con traghetti o aliscafi

Cosa portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia un capo caldo in caso maltempo, zaino comodo non troppo grande per escursioni. Alla richiesta di perfezionamento della prenotazione, riceverete l’elenco delle cose da mettere nello zaino.

Notti: in pensione in camere triple / quadruple

Alimentazione: chi è vegetariano/vegano o chi ha particolari necessità alimentari lo comunichi per tempo, cioè al momento dell’iscrizione.

Iscrizioni: dopo aver ricevuto conferma dalla segreteria sulla disponibilità e l’avvenuta iscrizione, inviare 200 euro (+ 20 euro se non avete la tessera per il 2022).

Pagamento: tramite c/c bancario Banca Etica, IBAN: IT46B0501812101000011354545, intestato a Compagnia dei Cammini, specificando nella causale del bonifico Nome Cognome – 436 Capri, l’isola delle sirene. Se richiesto dalla segreteria sarà necessario consegnare alla guida la ricevuta di pagamento delle quote.

I nostri gruppi hanno mediamente una composizione tra gli 8 e i 15 partecipanti. I viaggi di Velatrek invece tra i 6 e gli 8 mediamente. La partenza del viaggio sarà confermata al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Assicurazioni e condizioni: leggi più informazioni sulle polizze assicurative e le condizioni viaggio.

Consigliamo di lasciare a casa il telefono cellulare. Offriamo ai partecipanti ai viaggi il lusso di essere irreperibili per alcuni giorni. Nella nostra quotidianità infatti è impossibile esserlo, e il viaggio invece ci può regalare un momento solo per noi, nel nostro qui e ora. Se avete la necessità di avere il telefono cellulare con voi sappiate che però durante i Cammini della Compagnia si può tenerlo acceso solo alla sera dopo ogni tappa e al mattino prima di partire. Mai durante il cammino, comprese le soste. Se volete lasciare a casa il telefono, sempre incontreremo quelli pubblici e quello della guida sarà a vostra disposizione in casi di emergenza. Il Cammino è un cammino di gruppo e del qui e ora, il cellulare, l’I-pod e oggetti simili non permettono di godere a pieno dell’esperienza di cammino che come Compagnia dei Cammini proponiamo.

Consigliamo ai camminatori la lettura del libro L’arte del camminare di Luca Gianotti (Ediciclo 2011), che contiene tanti utili suggerimenti sia pratici che psicologici per affrontare preparati i nostri cammini. E consigliamo anche la lettura del libro Alzati e cammina di Luigi Nacci (Ediciclo 2014) per trovare la motivazione interiore a mettersi in cammino.